COLLOQUIO NATUROPATICO

 

 

IN COSA CONSISTE

 

Si tratta di un colloquio individuale in cui si valutano le caratteristiche fisiche ed energetiche, la costituzione, le predisposizioni, le problematiche attuali, gli aspetti metabolici, le abitudini alimentari, lo stile di vita e le condizioni di squilibrio presenti.

 

colloquio naturopatico

Per valutare questi aspetti, la Naturopata, usa diversi metodi come lo studio dell'iride, la kinesiologia, la riflessologia e la morfologia del piede.

 

Il colloquio dura un ora e mezza, due e si va ad improntare il lavoro da fare nei mesi seguenti consigliando un programma personale di benessere che potrà comprendere consigli alimentari, esercizi di rilassamento, ciclo di massaggi o riequilibri energetici, l’uso di prodotti naturali o di rimedi floreali e così via.

 

PERCHÈ INTRAPRENDERE QUESTO PERCORSO

 

naturopatia

Chi prende questa strada alternativa, è pronto per un cambiamento e ad iniziare un percorso di benessere e lavoro personale.

 

Per avere buoni risultati bisogna sempre lavorare su più piani: fisico, psicoemozionale ed energetico.

 

Bisogna avere buona volontà, costanza, e piano piano riuscire a vedere le cose sotto un altro punto di vista.

 

Un metodo non esclude l'altro basta non mescolarne troppi sennò il nostro organismo va in tilt. Abbiamo bisogno di elaborare quello che sta succedendo e metabolizzare i cambiamenti.