GEMMOTERAPIA

 

 

COS' E' LA GEMMOTERAPIA

 

Gemmoterapia

La Gemmoterapia è una branca della Fitoterapia. La differenza sta che nel gemmoderivato vengono utilizzate solo le parti “giovani” della pianta, ovvero i tessuti vegetali in crescita e non la pianta “adulta” come invece succede per tutti i preparati erboristici in generale.

 

Le parti utilizzate sono le gemme, i fruti immaturi, le radichette in crescita, i getti e in alcuni casi la corteccia di rami giovani.

 

Gemmoterapia

Uno dei vantaggi offerti dai preparati gemmoterapici è una quasi totale assenza di effetti tossici (mentre per le piante adulte è necessario avere qualche accortezza in più).

 

 

 

 

 

 

LA STORIA

 

Il padre della gemmoterapia è stato il Prof. Georges Netien dell'università di Lione, che negli anni '50 studiò questa medicina naturale. Successivamente fu ripresa e sviluppata dal medico belga Paul Henry, che per primo si dedicò allo studio e alla sperimentazione dei gemmoderivati. Henry fu incuriosito per la presenza di sostanze nelle piante in crescita che spariscono una volta adulte in particolare gli ormoni vegetali.

 

POSOLOGIA

 

La posologia media in un adulto si attesta intorno alle 60-100 gocce al giorno, da suddividere in 2-3 assunzioni. Tuttavia, in casi estremamente acuti si possono raggiungere anche le 150-180 gocce al dì.

In caso di bambini, la posologia varia in base al peso ed all'età.