ALIMENTAZIONE

 

 

LUDWING FEUERBACH, FILOSOFO DELL'800

 

“L'uomo è ciò che mangia” (1862), aforisma del filosofo tedesco Ludwig Feuerbac

 

alimentazione

La sua idea è che se si vogliono migliorare le condizioni spirituali, bisogna prima di tutto, migliorare le condizioni materiali.

Per il filosofo esiste un'unità inscindibile fra psiche e corpo e ne consegue che per pensare meglio bisogna alimentarsi meglio.

 

“La teoria degli alimenti è di grande importanza etica e politica. I cibi si trasformano in sangue, il sangue in cuore e cervello; in materia di pensieri e sentimenti. L’alimento umano è il fondamento della cultura e del sentimento. Se volete far migliorare il popolo, in luogo di declamazioni contro il peccato, dategli un’alimentazione migliore. L’uomo è ciò che mangia”.

 

 

 

IL CIBO OGGI

alimentazione

 

“Nessun farmaco, nessuna terapia, nessun intervento è più potente ed efficace dell'alimentazione quotidiana per prevenire le malattie e mantenersi in salute”. (Dr. Filippo Ongaro)

 

L'importanza di nutrirsi bene dovrebbe essere una delle nostre priorità.

Purtroppo viviamo in una società dove gli alimenti che ingeriamo contengono sostanze nocive come ad esempio ormoni della crescita (allevamento), pesticidi (agricoltura), ecc.

Il cibo modificato e non naturale, il nostro organismo fa difficoltà a digerirlo ed assimilarlo, con conseguenza immediata di un aumento di radicali liberi che causano malattia.

Il nostro sistema immunitario si indebolisce e il nostro sistema energetico si abbassa.

Esistono delle regole semplici da seguire per migliorare notevolmente il proprio stato di salute, per diminuire la quantità di radicali liberi e infiammazioni, per sentirsi più carichi e meno stanchi, ma soprattutto per prevenire malattie e disturbi spiacevoli.

 

COMBINAZIONI ALIMENTARI CONSIGLIATE

 

  piramide alimentare  

 

 

1) Non mescolare diversi gruppi di proteine. Consumare carne, uova, formaggio, pesce, legumi separatamente.

2) Non mescolare diversi gruppi di carboidrati. Se consumati separatamente, saranno più digeribili.

3) I carboidrati possono essere abbinati a formaggio, olio, verdure e ortaggi.

4) Le proteine possono essere abbinate con ortaggi, piccole quantità di patate o pane.

5) La frutta deve essere consumata lontano dai pasti. Contiene fibre che necessitano di una digestione più lunga.

6) Bere 1,5/2 litri di acqua al giorno lontano dai pasti.

7) Prediligere cibi biologici e freschi.

 

CONSIGLI DI BENESSERE

alimentazione

 

 

1) Sostituire il sale raffinato con quello marino integrale oceanico.

2) Sostituire lo zucchero raffinato (bianco) con quello di canna integrale.

3) Aumentare il consumo di radici (carote, ravanelli, patate, sedano rapa, topinambur ecc.).

4) Utilizzare il più possibile cereali e farine integrali. Hanno molte più fibre, vitamine e sali minerali rispetto a quelle raffinate.

5) Consumare preferibilmente frutta e verdura di stagione.

6) Consumare giornalmente semi (zucca, girasole, lino ecc.) e frutta secca.

7) Al mattino, prima di colazione bere acqua tiepida e limone.

8) Imparare a mangiare nella quiete, masticando a sufficienza, senza guardare la televisione.

9) Non abbinare gli spinaci all'uovo, ne inibiscono il ferro.

10) I tannini del caffè inibiscono l'assorbimento di ferro.

11) Bevande alcoliche a pasto con moderazione, aumentano l'acidità, rallentano la digestione e l'assorbimento del ferro.